B50

Un “pezzo storico” dei Cantieri di Baia, presentato nel 1983 e subito diventato un successo mondiale. Vincitore del Rally Raid Nautico Venezia-Montecarlo del 1990 (velocità media: 58,5 nodi. Velocità di punta: 75 nodi). Un modello così famoso che il cantiere ad anni di distanza lo ha voluto riproporre ovviamente utilizzando gli anni di esperienza e le oltre 1000 barche sino ad oggi prodotte.

La carena originariamente pensata da Don Aronow, mito dell’off-shore, è stata questa volta studiata dall’ingegner Alberto Ascenzi: ne è scaturito uno scafo a V profonda, con una prora molto tagliente. Immutati restano però gli stilemi originali che sono arricchiti da una finestratura unica che sostituisce gli oblò, ma le prestazioni marine sono notevolmente migliorate.

SCHEDA TECNICA
Categoria:

Descrizione

Un “pezzo storico” dei Cantieri di Baia, presentato nel 1983 e subito diventato un successo mondiale. Vincitore del Rally Raid Nautico Venezia-Montecarlo del 1990 (velocità media: 58,5 nodi. Velocità di punta: 75 nodi). Un modello così famoso che il cantiere ad anni di distanza lo ha voluto riproporre ovviamente utilizzando gli anni di esperienza e le oltre 1000 barche sino ad oggi prodotte.

La carena originariamente pensata da Don Aronow, mito dell’off-shore, è stata questa volta studiata dall’ingegner Alberto Ascenzi: ne è scaturito uno scafo a V profonda, con una prora molto tagliente. Immutati restano però gli stilemi originali che sono arricchiti da una finestratura unica che sostituisce gli oblò, ma le prestazioni marine sono notevolmente migliorate.

Esterni

Lower Deck

Main Deck

Piante